Contenuto:

Idea e origini

Saghe: Tristano e Isotta

I dipinti murali nella camera da letto illustrano scene da "Tristano e Isotta".

 

Immagine: Dipinto murale "Tristano e Isotta"

Tristano e Isotta. Dipinto murale nella camera da letto, August Spiess, 1881

 

Tristano, figlio di re Meliadus, si reca in Irlanda per chiedere in sposa la bella Isotta per il re Marke di Cornovaglia. Nel viaggio di ritorno Tristano beve vino da un calice con Isotta, senza sospettare che si tratti di una pozione d'amore.

Nonostante il matrimonio di Isotta con il re Marke, gli amanti si incontrano di nascosto nel giardino del castello di Cornovaglia. Lì vengono sorpresi da Marke; Tristano viene gravemente ferito in duello da Melot, un fedele di Marke. Kurwenal porta l'agonizzante Tristano a Kareol, nel castello dei suoi avi. Il re Marke viene a sapere che la causa dell'infedeltà della moglie è una pozione magica e decide di mettersi in viaggio per perdonare gli amanti. E' però troppo tardi. Tristano soccombe alle sue ferite, Isotta muore di dolore.

| torna sopra |